VPN Gratis Illimitato: una guida completa e confronto per il meglio del 2020

Una VPN è una tecnologia che permette di connettersi a Internet senza lasciare tracce. Questo dispositivo protegge tutti i dati dell’utente grazie a protocolli e ad un sistema di sicurezza affidabile. Per coloro che vogliono godere di una connessione sicura senza un budget, la VPN gratis illimitata è una delle migliori opzioni. Sul mercato esistono diversi servizi VPN, al punto che la scelta di quello giusto diventa un vero e proprio percorso ad ostacoli. Il nostro team di esperti ha poi testato per voi le migliori VPN gratis illimitate da 2020. Scopriteli nella nostra guida completa che li presenta con tutti i dettagli

Le migliori VPN da 2020

Ci sono diversi servizi VPN sul mercato. Alcuni sono eccellenti con caratteristiche di qualità, mentre altri offrono solo funzionalità di base. Ecco i più essenziali in termini di larghezza di banda illimitata.

ExpressVPN NordVPN CyberGhost
ExpressVPN NordVPN CyberGhost
Etichetta Il più efficiente La migliore offerta Ottimo compromesso
Nota 4,9 / 5 4,6 / 5 4,1 / 5
Numero di paesi 94 59 60
Soddisfatto o garanzia di rimborso 30 giorni 30 giorni 45 giorni
Numero di dispositivi / connessioni simultanee 3 6 7
Netflix Streaming
Assistenza clienti 24/7
Opinioni ExpressVPN è noto per la sua potenza e la velocità di download. L'applicazione è molto facile da usare e offre l'accesso a un numero molto elevato di server. Standard di sicurezza molto potenti grazie alla doppia cifratura dei dati (che può però rallentare la connessione e il download di un bit). Un'interfaccia intuitiva e ottimi standard di sicurezza. Tuttavia il collegamento può essere un po' lento a seconda del paese/server scelto.

NordVPN

Gratuito Illimitato NordVPN

Vantaggi
  • 5200 server in 59 paesi
  • Tariffe competitive
  • Supporta fino a 6 dispositivi contemporaneamente
  • Interfaccia intuitiva
Svantaggi
  • Connessione più lenta rispetto alla concorrenza
  • Interfaccia disponibile solo in inglese
Tra i servizi VPN di riferimento che troverete sul mercato, c’è il NordVPN. Con sede a Panama, questa VPN offre un servizio completo. Ciò che la distingue dalla concorrenza sono gli strumenti avanzati che fornisce ai suoi utenti. In Nord VPN, sono più di 5200 server installati in 59 paesi del mondo. Si tratta di una delle più grandi infrastrutture del mondo VPN. La velocità di connessione è buona anche per lo streaming o il download e il servizio NordVPN offre una doppia crittografia AES a 256 bit. Gli scambi o i dati sono completamente criptati da un capo all’altro. L’utente Internet conserva il suo anonimato da qualsiasi vista esterna e da qualsiasi attacco quando la sua VPN viene attivata. Si tratta di un’interfaccia intuitiva che viene fornita con esso. Questa VPN è inoltre dotata della funzione Kill Switch che interrompe automaticamente l’accesso a Internet quando la connessione VPN viene interrotta. Leggi il test completo…

ExpressVPN

Gratuito Illimitato ExpressVPN

Vantaggi
  • Connessione veloce e sicura
  • Estensioni del browser disponibili
  • Interfaccia intuitiva e facile da usare
  • 3000 server in 94 paesi
  • Copertura multipiattaforma
Svantaggi
  • Tariffe elevate
  • Assistenza clienti in inglese
  • Copre solo 3 dispositivi contemporaneamente
Nel mercato internazionale delle VPN, ExpressVPN è uno dei più importanti. Per cominciare, questo strumento offre una copertura multipiattaforma senza precedenti e completa. Gli utenti possono installarlo su tutti i sistemi operativi tradizionali, compresi Linux, Mac, Android, Windows e iOS. Può essere utilizzato anche su PlayStation, Apple TV, Xbox, Kindle Fire e BlackBerry, fornendo un’eccellente stabilità di connessione indipendentemente dalla posizione dell’abbonato. Questa VPN garantisce un’eccellente stabilità di connessione, indipendentemente dalla posizione geografica dell’abbonato, poiché dispone di un’infrastruttura di oltre 3.000 server in 160 città e 94 paesi. Esso bypassa la censura e i protocolli di geoblocking di piattaforme come Netflix.ExpressVPN non lascia nulla al caso quando si tratta di sicurezza. Utilizza la crittografia AES a 256 bit e diversi protocolli sicuri che criptano i dati. È disponibile anche la funzione Kill Switch. L’interfaccia di questo strumento è facile da capire, anche per chi non è esperto di computer. Un’estensione web consente di controllare la VPN da Safari, Chrome o Firefox. Leggi il test completo…

CyberGhost

Cyberghost Free Unlimited VPN

Vantaggi
  • Interfaccia intuitiva
  • Collegamento veloce e stabile
  • Sicurezza ottimale
  • Collegamento simultaneo a 7 dispositivi
  • Diverse funzioni di protezione
  • Servizi di streaming sbloccati
Svantaggi
  • Tariffe elevate
Cyberghost è una VPN utilizzata da oltre 30 milioni di persone in tutto il mondo. Da Cyberghost, l’abbonamento triennale parte da 2,45 euro al mese. Questo tasso è interessante per molti, anche se non è il più basso del mercato. Per la soddisfazione dei suoi clienti, la larghezza di banda e i trasferimenti di dati sono illimitati. La connessione è veloce per tutte le attività online e il servizio VPN garantisce l’assoluto anonimato dei suoi utenti. Non memorizza alcun dato di connessione. La funzione Kill Switch può essere attivata per una migliore protezione, soprattutto in caso di sospensione improvvisa della connessione VPN. Viene utilizzato un sistema di crittografia di grado militare AES a 256 bit. Inoltre, la VPN utilizza diversi protocolli come L2PT, OpenVPN e PPTP.Cyberghost è compatibile con i più diffusi e classici sistemi operativi tra cui Android, Mac, Windows e iOS. Supporta anche router, Chrome OS e NAS. L’interfaccia è facile da usare per l’uso quotidiano. Leggi il test completo…

Che cos’è una VPN illimitata?

La VPN o rete privata virtuale è una rete che collega il computer dell’utente a un terminale remoto attraverso tunnel virtuali. Per la sicurezza dei dati dell’utente il tunnel è completamente protetto. Protegge dalla censura, dalle organizzazioni di spionaggio e da altre interferenze. I servizi VPN si susseguono sul mercato, ma non ne vale la pena. In alcuni, l’utente di Internet è in grado di godere di un traffico dati e di una larghezza di banda illimitati. Non ci sono restrizioni di consumo che impediscono all’utente di navigare con tranquillità. Si tratta di VPN illimitate. Altri servizi VPN, tuttavia, limitano fortemente il consumo di dati e l’utente non è in grado di superare una determinata soglia di traffico o di larghezza di banda. Questo può impedire il download e il trasferimento di file di grandi dimensioni in tempo record.

Perché utilizzare una VPN illimitata?

Ogni giorno i dati degli utenti di Internet vengono analizzati da diverse organizzazioni private o pubbliche. L’Internet Service Provider, ISP, segue molto da vicino le azioni dell’utente di Internet. Registra i siti visitati dall’utente di Internet. In qualsiasi momento, questo può essere richiamato dall’indirizzo dell’utente. Diventa quindi urgente utilizzare una potente VPN per godersi una vita tranquilla e sicura sul web.

Per proteggersi sul WiFi pubblico

Gli hotspot WiFi gratuiti stanno diventando sempre più numerosi. Sono disponibili in caffè, treni, aeroporti e hotel. Permettono di collegarsi a internet senza abbonamento. Anche se sono molto allettanti e la maggior parte degli utenti non ha paura di usarle, sono rischiose. Infatti, l’utente di Internet che si connette a un WiFi pubblico espone i suoi dati personali. Un hacker può accedere facilmente ai suoi media digitali, installare malware in tutta discrezione. Per essere al sicuro da qualsiasi pericolo quando ci si connette a un WiFi pubblico, è sereno utilizzare una VPN illimitata. Per essere al sicuro da qualsiasi pericolo quando ci si connette a una rete WiFi pubblica, è sereno utilizzare una VPN illimitata, che blocca tutti gli accessi ai dati personali come password, dati bancari, foto ed e-mail. Tutta la navigazione durante la connessione a internet attraverso un hotspot pubblico è totalmente sicura.

Per accedere a tutti i contenuti bloccati

Sul web, molti contenuti non sono liberamente accessibili. I siti utilizzano sistemi di blocco per impedire agli utenti di Internet, che si trovano in determinate regioni o città, di accedere ai loro contenuti. Ad esempio, possono utilizzare un sistema di blocco IP. In realtà, l’indirizzo IP indica la posizione geografica dell’utente di Internet. Non appena il protocollo di blocco rileva, ad esempio, un indirizzo IP da una regione non autorizzata, lo blocca automaticamente. I siti possono anche utilizzare un sistema di blocco delle porte. Alcune piattaforme possono utilizzare l’ispezione profonda dei pacchetti per bloccare gli utenti dalla visualizzazione dei loro contenuti. Per bypassare tutti i tipi di blocchi, l’utente deve utilizzare una VPN illimitata. Questo è il modo più veloce e certamente uno dei più sicuri.

Per scaricare Torrents

Su Internet, il torrenting è adottato da migliaia di utenti di Internet. Permette loro di condividere file di contenuti multimediali. Grazie a questo metodo è possibile scaricare gratuitamente film o serie di diversi GB. Si tratta ovviamente di una pratica che non si addice ai professionisti dell’industria dell’intrattenimento, e ai team legali del mondo dello spettacolo, che si uniscono alle comunità di download, rintracciano le persone che condividono i file. Quando li trovano attraverso i loro indirizzi IP, nella maggior parte dei casi inviano avvisi di recesso. Per sfruttare i vantaggi del torrenting, è essenziale rimanere anonimi sul web. Qui entra in gioco un servizio VPN. Permette di sfruttare un indirizzo IP remoto situato a migliaia di chilometri di distanza dall’indirizzo originale. Una buona VPN per il torrenting dovrebbe avere la funzione Kill Switch. Si tratta di un pulsante di spegnimento automatico che blocca l’accesso a Internet quando la connessione VPN viene interrotta per qualsiasi motivo. L’utente Internet, che desidera rimanere anonimo, ha bisogno di un servizio VPN con protezione dalle perdite DNS. Questo sistema garantisce un attento monitoraggio delle interrogazioni DNS, in quanto non è necessario inviarle direttamente al fornitore di servizi Internet. Se ciò accade, l’utente di Internet espone la sua attività di torrenting sul web.

Per evitare la censura

Per molti governi, Internet è dannoso. Non esitano a utilizzare metodi di censura che si adattano a questo quadro. Gli utenti di Internet in questi paesi non sono quindi in grado di accedere a determinati siti o contenuti. In Cina, ad esempio, non tutti nel paese possono accedere a YouTube, Facebook, Google e altri siti censurati. Aziende private o pubbliche, biblioteche o scuole possono anche istituire un sistema di protezione che blocca l’accesso a determinati siti dai loro locali. Se volete visitare la Cina o la Corea, avrete bisogno di una VPN per aggirare la censura. I servizi VPN hanno tutte le tecnologie per aggirare la censura. Con loro, tutti i contenuti sono accessibili indipendentemente dalla posizione dell’utente di Internet.

Per lo streaming

KODI è un grande strumento di streaming assoluto. Ha rivoluzionato il mondo dello streaming online. Infatti, offre all’utente di Internet la possibilità di visualizzare tutti i tipi di contenuti. Tuttavia, non tutti i contenuti KODI sono liberamente accessibili. I più interessanti sono soggetti a restrizioni geografiche. Fortunatamente, c’è una VPN. Con questa tecnologia, l’utente di Internet bypassa tutti i sistemi di restrizione. Con questa tecnologia, l’utente può accedere a tutti i moduli della piattaforma di streaming. Inoltre, la persona che vive in Francia non può accedere ai contenuti di Netflix US senza utilizzare una VPN. A differenza di Netflix FR, i programmi di questa piattaforma sono molto più completi e non esistono ancora leggi che considerano lo streaming illegale. Ciò significa che l’utente non è obbligato a utilizzare una VPN quando visita una piattaforma di streaming liberamente accessibile ma illegale. Tuttavia, è prudente fare attenzione ad evitare spiacevoli sorprese. L’utilizzo di una VPN, indipendentemente dalla piattaforma visitata, consente di rimanere anonimi e di proteggere i propri dati.

Ci sono davvero illimitate VPN gratis?

Ci sono VPN gratis. La maggior parte di essi sono parzialmente completi. In altre parole, l’utente di Internet gode dei loro servizi per un certo periodo di tempo. Inoltre, la maggior parte dei servizi VPN gratuiti consentono l’utilizzo solo per un breve periodo di tempo. Con altre VPN gratis, è la crittografia dei dati o del traffico che è limitata, ma ce ne sono davvero di gratuiti e illimitati? La risposta a questa preoccupazione è purtroppo no. Le infrastrutture di servizio VPN, principalmente server, hanno costi di installazione e manutenzione molto elevati. Per compensarli, ricorrono poi a metodi non sempre piacevoli e che vanno contro le aspettative degli utenti.

Quali sono i rischi e i limiti delle VPN gratis?

Gli utenti VPN gratuiti si espongono a diversi rischi. I servizi VPN che offrono un servizio gratuito generalmente rivendono i dati raccolti sui loro clienti a società terze. Questa è infatti una delle loro principali fonti di reddito, in quanto non esiste un servizio completamente gratuito. Inoltre, le VPN gratis tengono i registri dei loro clienti. Quando sono oggetto di contestazione da parte di enti pubblici o privati dinanzi ai tribunali competenti, essi forniscono tutti i dati registrati. Le VPN gratis possono anche offrire un’offerta gratuita e limitata fin dall’inizio, per far sì che l’utente si abboni ad un pacchetto a pagamento. Quest’ultimo può essere più costoso delle VPN a pagamento disponibili sul mercato, e una VPN gratis non è completa. Una VPN gratis non è completa e non può avere caratteristiche che la renderebbero utile in tutte le circostanze. I servizi VPN offrono solo un numero limitato di sedi e server. Non sblocca le piattaforme di streaming come Netflix US o KODI. Va notato che anche la larghezza di banda di una VPN libera è limitata.

Quali sono i vantaggi delle VPN a pagamento?

Non esiste un servizio VPN completamente gratuito, figuriamoci illimitato. Per beneficiare di un servizio di qualità, dovrete optare per una soluzione a pagamento. Le VPN a pagamento hanno molti vantaggi.

Anonimato garantito

Una VPN a pagamento ha molti punti di forza che un servizio gratuito non può offrire ai suoi utenti. La VPN a pagamento è quindi in grado di garantire l’anonimato dell’utente Internet sul web. Per farlo, può fornire la funzionalità kill switch. Si attiva automaticamente quando la connessione VPN viene interrotta improvvisamente. Taglia l’accesso a Internet per preservare l’anonimato dell’utente che scarica torrenti o streame. Inoltre, una VPN a pagamento è precisa e chiara nelle sue politiche sulla privacy. La maggior parte dei servizi VPN a pagamento non tiene alcun registro. Non saranno in grado di vendere le informazioni di accesso agli inserzionisti o di fornirle alle agenzie governative quando le richiedono. L’anonimato dell’utente di Internet è garantito.

Migliori prestazioni

In termini di prestazioni, le VPN a pagamento sono un ottimo modo per far sembrare grandi le piccole cose con un livello di sicurezza ottimale. Mentre una VPN gratis al 100% non fornisce un alto livello di crittografia per i dati degli utenti, le VPN a pagamento come ExpressVPN o NordVPN utilizzano una crittografia di grado militare AES a 128 e 256 bit. Le VPN a pagamento forniscono anche una varietà di protocolli VPN per garantire la sicurezza dei loro clienti; OpenVPN, PPTP e L2TP sono i più riconosciuti, e i servizi VPN a pagamento non lasciano alcuna perdita di WebRTC IPv6. Ogni dettaglio è considerato per evitare situazioni di furto di dati personali. Proteggono dai riscatti.

Un gran numero di server

Le VPN gratis non sono in grado di offrire un gran numero di server in tutto il mondo. Si tratta di installazioni particolarmente costose. Inoltre, hanno bisogno di una manutenzione regolare. Un numero limitato di server non consente di gestire il traffico degli utenti. È facile notare la lentezza della connessione.una VPN a pagamento può avere più di 3500 server come nel caso di PrivateVPN e Cyberghost. I migliori come NordVPN possono avere una grande infrastruttura con più di 5000 server installati in tutto il mondo in vari paesi. Sono quindi in grado di offrire una migliore copertura ai loro utenti a differenza delle VPN gratis. Scegliendo un servizio a pagamento, l’utente di Internet può localizzare il suo indirizzo IP in più di 60 o 100 paesi.

Supporto reattivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7

Una buona VPN non è solo una sicurezza affidabile e una connessione stabile. È anche quello che fornisce un servizio di assistenza clienti che è disponibile e risponde ai problemi e alle esigenze dei clienti. La maggior parte delle VPN gratis non sono in grado di offrire un’assistenza clienti di qualità. A differenza delle VPN gratis, i servizi a pagamento offrono un’assistenza clienti completa. Possono fornire un servizio di chat online che mette in contatto il cliente con professionisti disponibili 24 ore su 24, 7 giorni su 7. I servizi VPN a pagamento possono anche fornire una sezione Domande frequenti (FAQ) per rispondere alle domande più comuni degli utenti. Si può anche creare un forum di scambio.

Altre caratteristiche

Una VPN a pagamento ha diverse caratteristiche utili e indispensabili. Oltre al Kill Switch, una VPN a pagamento può offrire lo sblocco di piattaforme di streaming come KODI e Netflix US. Può aiutare a bypassare le restrizioni e la censura con facilità, e una VPN a pagamento può permettere di scaricare i torrent in modo discreto. L’utente di Internet sarà in grado di eseguire il torrenting senza paura di essere catturato da HADOPI, ad esempio. Inoltre l’interfaccia sarà facile da usare.

Offerte soddisfatte o rimborsate da 30 a 45 giorni

Questo è uno dei vantaggi offerti agli utenti di VPN a pagamento. Quando scelgono un abbonamento a un servizio VPN e non sono soddisfatti per un motivo o per l’altro, possono essere rimborsati. Hanno un periodo di 30 a 45 giorni, a seconda del servizio VPN, in cui rendere nota la loro insoddisfazione al fine di richiedere un rimborso. Molto pratico, questa opzione consente di testare una VPN per alcuni giorni senza paura di vedere il vostro budget scomparire se non siete soddisfatti. Si tratta di un’offerta che non esiste con le VPN gratis.

Le estensioni del browser sono un’alternativa gratuita e illimitata?

I servizi VPN, per soddisfare le esigenze dei loro clienti, rendono disponibili estensioni del browser. Si tratta di un’alternativa utilizzabile e più leggera rispetto a un client VPN completo. Tuttavia, le estensioni non sono complete e il loro livello di sicurezza non è elevato. Inoltre, non ci sono molti browser che integrano un servizio VPN gratuito e illimitato. Nel lotto, è solo Opera che si distingue con la sua VPN senza abbonamento e senza pagamento. In realtà permette di godere di una buona protezione contro il malware e di modificare la posizione del suo indirizzo IP. Blocca le pubblicità e i cookie di tracciamento. Questo strumento permette di navigare in Internet da un hotspot WiFi pubblico senza paura di essere monitorati o hackerati, tuttavia non è completo. Mancano diverse caratteristiche. Questa estensione non sarebbe adatta, ad esempio, per lo streaming. L’utente può notare la lentezza della sua connessione in determinate ore del giorno.

Conclusione

Sul mercato esistono VPN che offrono un servizio gratuito, ma il traffico e la larghezza di banda non sono illimitati. Prima di scegliere una VPN gratis, è necessario prestare attenzione ai rischi che rappresentano e ai loro limiti. VPN a pagamento sono quindi le migliori opzioni se si vuole beneficiare di sicurezza infallibile.