Proxy Gratis : Guida completa e confronto dei migliori servizi del 2020

Sul web, gli utenti di Internet che desiderano rimanere anonimi possono utilizzare un proxy gratuito, una soluzione tra le tante. Il proxy non è altro che un computer remoto che collega il computer dell’utente a Internet. In questo modo si sopprime la connessione diretta al web e si rende così invisibile il vero indirizzo IP dell’utente. L’utente diventa invisibile. Le sue azioni non possono più essere rintracciate dal suo stesso Internet Service Provider, dalle sue agenzie di monitoraggio governative e dagli hacker. Sul mercato, il numero di servizi che offrono deleghe gratuite è in aumento al punto che la scelta di quello giusto può essere un vero e proprio percorso ad ostacoli. Per aiutarvi a trovare lo strumento ideale per le vostre esigenze, il nostro team di esperti ha testato per voi i migliori proxy gratuiti del 2020 per presentarvi questo confronto completo

Le migliori deleghe gratuite di 2020

I procuratori liberi sono una legione sul mercato. Usare quello sbagliato può essere molto rischioso. I dati personali possono essere rubati e poi venduti o utilizzati per scopi dubbi. La nostra selezione vi fornisce dettagli sui migliori strumenti gratuiti disponibili e sfruttabili, evidenziandone i punti di forza e di debolezza.

Nome del reparto Prezzo Per saperne di più
1 Proxy Gratis kProxy 100% gratis
2 Proxy Gratis ProxySite 100% gratis
3 Proxy Gratis HideMyAss 100% gratis

kProxy

Libero kProxy

Vantaggi
  • Buona velocità
  • Dieci server disponibili
  • Facile installazione
  • Semplice e intuitivo
Svantaggi
  • Traffico e larghezza di banda limitati
  • Mantenimento del registro
  • Nessun dettaglio sulla durata di conservazione dei dati di navigazione
Un proxy web gratuito, KProxy può essere utilizzato per proteggere i vostri dati sul web. Viene utilizzato anche per visitare i siti web bloccati. In altre parole, consente di aggirare la censura e di accedere a contenuti vietati. La prima versione, KProxy Online, può essere utilizzata direttamente su un browser. La prima versione, KProxy Online, può essere utilizzata direttamente su un browser e non richiede all’utente di installare un’applicazione. Si tratta di una sorta di estensione da installare sul suo browser Chrome o Firefox. La seconda versione, KProxy Windows, funziona solo su sistemi operativi Windows. L’ultima versione è multipiattaforma. Può essere utilizzato su diversi sistemi operativi. Anche se è gratuito, KProxy dà comunque all’utente di Internet la possibilità di accedere a dieci server installati in diversi paesi. Il cambio di server può anche essere fatto manualmente. Inoltre, la configurazione di questo proxy richiede solo pochi minuti.

ProxySite

ProxySite gratuito

Vantaggi
  • Semplice installazione e configurazione
  • Circa venti server disponibili
  • Gratuito
  • Compatibile con Facebook e YouTube
Svantaggi
  • Non viene fornita la posizione precisa dei server
Questo server proxy gratuito è anche una buona opzione per proteggere la vostra privacy su Internet. Offre circa 20 server all’utente. L’utente può cambiare manualmente la sua posizione in base alle sue esigenze. Tuttavia, il proxy offre un’opzione di selezione automatica del server; basta effettuare il login e lasciare che lo strumento scelga il miglior server disponibile. ProxySite è compatibile con YouTube e Facebook. Permette di aggirare le restrizioni e la censura di alcune aziende senza alcun ostacolo. L’utente può anche visitare siti popolari come Twitter e Reddit in forma anonima. L’installazione e la configurazione di questo strumento richiederà solo pochi minuti. Non sono richieste competenze informatiche per utilizzarlo in modo efficace.

HideMyAss

VPN Proxy HideMyAss

Vantaggi
  • 6 server disponibili
  • Copertura di un massimo di 5 dispositivi contemporaneamente
  • Buona sicurezza
  • Velocità eccellente
  • Facile da usare
  • Sblocca i programmi sui canali americani
Svantaggi
  • Copertura geografica limitata
Questo servizio fornisce un proxy gratuito abbastanza completo. Offre una scheda sicura per una navigazione sicura. L’utente nasconde il suo vero indirizzo IP senza difficoltà. Con i suoi sei server installati su entrambi i lati degli Stati Uniti e in altri quattro paesi europei, è possibile accedere ai programmi televisivi americani per lo streaming di alta qualità. Questo proxy gratuito fornisce anche un sistema sicuro per la protezione dei dati bancari. È compatibile con tutti i dispositivi. Può coprire fino a 5 dispositivi contemporaneamente. Inoltre, è compatibile con le applicazioni e i videogiochi.

Cos’è un Proxy?

Chiamato anche server proxy in francese, il server proxy è un dispositivo remoto che funge da intermediario tra il tablet, il computer o lo smartphone e Internet. Viene poi utilizzato per rendere completamente anonimo sul web. L’utente Internet non lascia traccia del suo passaggio, un po’ come se stesse usando una VPN. Il proxy viene utilizzato anche per visitare siti web che non sono accessibili da una certa posizione. Ad esempio, un utente Internet che si trova in Francia non può consultare i contenuti di Netflix US, poiché il suo indirizzo si trova in Francia. Con un proxy, cambia il suo indirizzo IP reale con quello del proxy che si trova in America e si comporta come se si trovasse sul territorio. Netflix US non potrà più bloccare l’accesso ai suoi cataloghi. Il proxy viene utilizzato anche per filtrare i contenuti accessibili; blocca i siti che l’utente Internet ritiene inappropriati e malevoli secondo una lista nera. Le aziende possono utilizzarlo per bloccare l’accesso ai siti di streaming e ai social network dalla loro rete locale di connessione a Internet. Grazie al web proxy, ad esempio, è possibile memorizzare i registri di navigazione dei dipendenti di un’azienda. Con i dati memorizzati, l’amministratore può monitorare le attività dei lavoratori al fine di ridefinire le politiche di sicurezza della rete.

Proxy o VPN?

Un proxy web si differenzia da una VPN in diversi modi, anche se entrambi sono utilizzati per rimanere anonimi sul server proxy web.a è l’ideale per le attività anonime che non richiedono molta larghezza di banda. Un server proxy è ideale per le attività anonime che non richiedono molta larghezza di banda, come lo streaming dei video di YouTube. I server proxy vengono utilizzati anche per bypassare i filtri e i firewall dei siti web e per sbloccare le restrizioni degli indirizzi IP, ma non possono essere utilizzati per attività che richiedono una maggiore larghezza di banda. Non sono in grado di criptare correttamente il traffico tra loro e il dispositivo, e le informazioni di identificazione non vengono cancellate dopo che il server proxy è stato disconnesso. Le agenzie governative e l’ISP possono facilmente rintracciare tutti i dati che sono passati attraverso il proxy. Va notato che all’interno di un browser proxy, le applicazioni JS, Flash, Active X e Java non sono coperte dal server proxy. Allo stesso tempo, la VPN viene configurata all’interno del sistema operativo del dispositivo utilizzato per navigare in Internet. Quando viene installata su uno smartphone, tablet o computer, la VPN tiene conto di tutto il suo traffico di rete, quindi il proxy copre una sola applicazione, mentre la VPN copre tutte le applicazioni sul supporto digitale. La VPN protegge anche il browser web, i videogiochi online e Windows Update per una sicurezza ottimale.

I diversi tipi di proxy?

Sul mercato sono disponibili due tipi principali di proxy. Si tratta di proxy HTTP e proxy SOCKS. Ognuno di essi svolge una particolare missione con caratteristiche specifiche.

Deleghe HTTP

Le deleghe HTTP sono le più vecchie. Sono fatti per soddisfare le esigenze di protezione del traffico web, cioè del browser. Quando sono installati su un browser, Firefox o Chrome, tutto il traffico di quel browser viene effettuato attraverso di essi. Forniscono un buon livello di sicurezza, ma non sono completi. Anche se sono abilitati, si consiglia vivamente di utilizzare un browser con SSL quando si visitano conti sensibili, compresi l’online banking e la posta elettronica. Un sito che utilizza SSL deve avere un indirizzo che inizia con https://. In questo modo si può essere sicuri di ottenere la massima protezione.

SOCKS proxy

SOCKS I proxy SOCKSL non limitano il traffico. A differenza dei proxy HTTP, lasciano passare tutto. Questi server trasferiscono semplicemente tutto il traffico che ricevono all’utente Internet. Non tengono conto della natura del traffico. Il principale svantaggio di questi proxy è che non criptano i dati ricevuti. Il principale svantaggio di questi proxy è che non criptano i dati che ricevono. L’utente di Internet deve quindi essere vigile quando consulta siti sensibili. Anche se permettono il passaggio di tutto il traffico, i proxy di SOCKS sono più lenti. Questa latenza si spiega con il tempo necessario per elaborare tutti i dati.

Come si protegge un proxy?

La protezione offerta da un proxy è abbastanza semplice da identificare. Quando viene attivato, filtra semplicemente i dati condivisi e ricevuti tra un computer e Internet. Quando l’utente Internet digita una ricerca nel suo browser, la sua richiesta viene rinviata direttamente a Internet quando non viene utilizzato un proxy. Il collegamento tra il PC e il web è quindi diretto. Tuttavia, quando un utente proxy fa una richiesta, la richiesta viene prima inviata al server proxy, che a sua volta la rimanda a Internet. Internet invia gli elementi di risposta al server proxy, e il server proxy li fornisce al computer, in modo che il sito web che riceve la richiesta da un proxy non abbia idea che proviene da un computer. È l’indirizzo IP del server proxy che è poi visibile al sito; il vero indirizzo IP è completamente anonimo. In questo modo, la procura protegge da occhi esterni e persone con cattive intenzioni. Consente l’accesso a contenuti bloccati geograficamente senza rivelare l’identità dell’utente di Internet, tuttavia non va dimenticato che i proxy non sono completi in termini di sicurezza. Il loro utilizzo non garantisce l’anonimato totale. Inoltre, alcuni proxy hanno solo una decina di server. Possono essere saturi, il che rende la connessione lenta.

Cosa cercare in un proxy gratuito?

I procuratori liberi si seguono sul mercato, ma non sono uguali. La scelta di un servizio di scarsa qualità espone maggiormente ai pericoli del web. Ci sono alcune cose da cercare in un proxy gratuito di qualità: in primo luogo, bisogna fare attenzione al numero di server disponibili e alla loro copertura. Con alcuni proxyti, sono 6 o a volte una dozzina al massimo. In altri, può arrivare fino a 20. Se i server sono troppo pochi, la connessione rischia di perdere velocità, il che ridurrebbe le possibilità di eseguire determinati compiti nell’immediato futuro. Inoltre, la connessione perderebbe stabilità, perché i server si saturano molto rapidamente in certi momenti. Per quanto riguarda la copertura dei server, tiene conto del numero di paesi in cui i server sono installati. Per esempio, se si vuole accedere a contenuti geobloccati da un sito web americano attraverso un proxy, deve avere un server installato in quel paese. Questi sono i servizi aggiuntivi a disposizione dell’utente. Con alcuni proxy liberi, sarà possibile, ad esempio, attivare una funzione che blocca gli script e altri oggetti che potrebbero rappresentare dei pericoli. Altri proxy possono consentire di disabilitare i cookie, quindi fidatevi anche della reputazione del proxy gratuito. Se non è molto conosciuto e non c’è nessun avviso, bisogna essere scettici. È infatti consigliabile utilizzare uno strumento conosciuto che ha dimostrato il suo valore.

Quali sono gli svantaggi delle deleghe gratuite?

L’accesso ai proxyti è libero. Non sarà necessario pagare un abbonamento per usufruire dei loro servizi. Ma attenzione! Le deleghe gratuite hanno spesso dei rischi, e questo vale nel mondo delle deleghe gratuite.prima di tutto, va notato che la maggior parte delle deleghe gratuite disponibili sul mercato sono prodotti di volontari. Queste strutture richiedono notevoli costi di manutenzione. La navigazione attraverso un proxy permette di nascondere il proprio indirizzo IP e i dati di connessione dai siti visitati. Ma queste informazioni sono accessibili e spesso registrate dai proxyti. Se l’utente visita il suo conto bancario online, ci sono buone probabilità che i suoi identificatori vengano registrati dal server. I responsabili delle procure, se sono in malafede, possono benissimo utilizzare questi dati. Inoltre, la maggior parte di questi prodotti vivono di pubblicità. Potrebbero benissimo invadere lo spazio privato degli utenti con incessanti annunci pubblicitari. Tutto quello che devono fare è modificare l’HTML statico, sostituirlo con JavaScript modificato per iniettare gli annunci. Altri proxy non esitano a vendere i dati raccolti sui loro utenti ai migliori offerenti pubblicitari, e i proxy gratuiti non offrono una buona velocità di navigazione. La maggior parte di questi strumenti non sfruttano il protocollo HTTPS.

Perché utilizzare una VPN con Proxy?

L’utilizzo di un proxy presenta molti rischi. Ma, tutti i rischi sono eliminati quando l’utente di Internet utilizza una VPN con un Proxy. Egli gode di tutti i vantaggi di una VPN classica, ma anche quelli offerti da un proxy.

Aumento della velocitàUna

connessione veloce con una velocità di navigazione ottimale. Questo è uno dei punti di forza delle VPN con proxy. Prima di tutto, i server forniti sono piuttosto numerosi. Si trovano in diversi paesi per fornire un’eccellente copertura. È improbabile che l’utente si lamenti della lentezza nel caricamento delle pagine. Sarà in grado di inviare e ricevere file di grandi dimensioni in pochi secondi.

Migliore protezione e anonimatoIl

livello di sicurezza delle VPN con proxy è il migliore nel settore. Mentre il server proxy da solo protegge solo il browser su cui è configurato, la VPN con proxy protegge l’intero dispositivo su cui è installato. L’ISP, le agenzie governative e gli hacker non potranno accedere ai dati personali degli utenti. Inoltre, la maggior parte dei servizi VPN con proxy adotta una politica di conservazione dei log no. L’anonimato dell’utente di Internet è assicurato sotto ogni aspetto. Proxy VPN può fornire un sistema di blocco degli annunci e un sistema di filtraggio dei malware.

Accesso a flussi geo-bloccatiUtilizzando

un server proxy, la lentezza della connessione e spesso la scarsa copertura geografica non consentono l’accesso a contenuti geo-bloccati. Ma con una VPN con proxy, il problema è risolto. I servizi VPN possono offrire più di 5000 server installati in un centinaio di paesi. L’utente Internet che si trova in Francia e che vuole trasmettere Netflix US in streaming può semplicemente connettersi a un server situato negli USA per bypassare i protocolli di geoblocking. Se si trova in Cina o in Corea, regioni in cui Internet è censurata, potrà aggirare la censura senza lasciare traccia della sua azione.

Una soluzione ben integrata e automatizzataUna

VPN con proxy è facile da configurare e utilizzare. Il tool può essere configurato una sola volta per tutte le applicazioni sul computer. Non è necessario passare da un’applicazione all’altra per una configurazione specifica come nel caso di un proxy. Inoltre, la VPN con proxy può essere semplicemente un’applicazione da installare sul suo supporto digitale. Per ogni connessione, basta aprire l’applicazione, attivare il suo strumento, scegliere il proprio server e il gioco è fatto. Le impostazioni sono facili da fare. Inoltre, i servizi VPN con proxy danno tutti i dettagli sull’installazione e l’utilizzo del loro prodotto sul loro sito web.

Un servizio clienti di qualitàLe

procure, soprattutto quelle gratuite, di solito non hanno un servizio clienti. Quando si verifica un problema durante l’uso dello strumento, dovrete trovare una soluzione da soli. D’altra parte, le VPN con proxy hanno un servizio clienti accessibile e di qualità. Le VPN proxy possono essere contattate via e-mail, chat online o telefono. Le VPN proxy hanno anche domande frequenti, FAQ, dove vengono fornite risposte alle domande più ripetitive.

Le migliori VPN con proxy da 2020

VPN con proxy, è possibile trovare diversi sul mercato. Ma non presentano le stesse offerte di qualità. In questa selezione della nostra guida, vi proponiamo di scoprire gli strumenti più essenziali.

ExpressVPN NordVPN HideMyAss
ExpressVPN NordVPN HideMyAss
Nota 4,9 / 5 4,6 / 5 4,3 / 5
Etichetta Il più efficiente La migliore offerta Buon rapporto qualità/prezzo
Numero di paesi 94 59 190
Compatibilità Windows, Mac, Android, iOS, Linux Windows, Mac, Android, iOS, Linux Windows, Mac, Android, iOS
Soddisfatto o garanzia di rimborso 30 giorni 30 giorni 30 giorni
Numero di dispositivi / connessioni simultanee 3 6 5
Netflix Streaming
Assistenza clienti 24/7

ExpressVPN

VPN Proxy ExpressVPN

Vantaggi
  • Sicurezza ottimale
  • Interfaccia intuitiva
  • Anonimato garantito
  • Funzione Kill Switch disponibile
  • 3000 server in 94 paesi
  • Sblocca le piattaforme di streaming
Svantaggi
  • Tariffe elevate
  • Assistenza clienti in inglese
ExpressVPN presenta tutti gli elementi necessari per una navigazione anonima e sicura su Internet. La sua infrastruttura è una bella composizione di oltre 3.000 server situati in 94 paesi del mondo. Questa copertura geografica permette all’utente di sbloccare servizi di streaming da piattaforme come Netflix US, Pandora e Replay. Il collegamento è molto veloce. Il traffico e la larghezza di banda sono illimitati per un’esecuzione rapida e ottimale di compiti che richiedono grandi volumi di dati. Sul fronte della sicurezza, ExpressVPN utilizza la crittografia AES a 256 bit per la protezione contro intrusi ed estranei. I protocolli utilizzati sono i più noti per la loro efficacia (PPTP, OpenVPN, SSTP, L2TP). La funzione Kill Switch integrata in questo strumento fornisce una migliore protezione in caso di disconnessione VPN. ExpressVPN è facile da usare grazie alla sua interfaccia intuitiva. Può supportare fino a 5 dispositivi contemporaneamente. Inoltre, le sue tariffe sono interessanti anche per un’offerta di così buona qualità, anche se sono superiori a quelle della concorrenza.

NordVPN

VPN Proxy NordVPN

Vantaggi
  • 5000 server in 62 paesi
  • Tariffe molto competitive
  • Copertura di un massimo di 6 dispositivi contemporaneamente
  • Interfaccia facile da usare
  • Doppia crittografia AES a 256 bit
  • Accesso anonimo
Svantaggi
  • Interfaccia in inglese
  • La connessione può rallentare su alcuni server
In questa VPN con proxy, le offerte promozionali sono una delle prime cose che si notano. Le tariffe sono molto competitive. Ma è il livello di sicurezza offerto da questo strumento che interessa in generale. NordVPN implementa una doppia cifratura AES a 256 bit; tutti gli scambi sono cifrati da un capo all’altro. VPN facilita il torrenting e il P2P. E’ anche possibile sbloccare piattaforme di streaming geobloccati come Netflix US. Al fine di offrire questi servizi per bypassare la censura, NordVPN ha un’infrastruttura di oltre 5000 server installati in 62 paesi in tutto il mondo. La velocità di connessione è eccellente per l’esecuzione di tutti i compiti, indipendentemente dal volume richiesto. Anche la larghezza di banda e il traffico sono illimitati. Inoltre, il Kill Switch è una delle funzioni disponibili.

HideMyAss

VPN Proxy HideMyAss

Vantaggi
  • Buon livello di sicurezza
  • Interfaccia intuitiva
  • Sblocca Netflix US
  • Il CAS è sempre disponibile
  • Larghezza di banda e traffico illimitati
Svantaggi
  • Tariffe mensili elevate
HideMyAss è una VPN con un proxy abbastanza completo. Affidabile, ha un’infrastruttura di oltre 700 server in 190 paesi in tutto il mondo. La copertura geografica è molto importante con questo strumento. L’utente di Internet può facilmente aggirare la censura rimanendo anonimo, indipendentemente dalla regione in cui si trova. Questa VPN con proxy consente anche il torrenting. Sblocca le piattaforme di streaming geograficamente limitate come Netflix U.S.A. Per garantire la sicurezza dei suoi utenti, questa VPN utilizza la crittografia AES a 256 bit. Inoltre, non ha una politica di conservazione dei registri. Non vengono rispettati i limiti di velocità. Inoltre, l’interfaccia dello strumento è intuitiva. Ci vuole pochissimo tempo per imparare ad usarlo. Per quanto riguarda le tariffe, sono competitive.

Conclusione

Le deleghe gratuite disponibili sul mercato offrono poca sicurezza. Il loro utilizzo potrebbe essere pericoloso, in quanto molti contengono malware. L’ideale è quindi quello di appoggiarsi alle VPN con proxy. Offrono un’ottima sicurezza e mantengono l’anonimato dell’utente di Internet a tutti i livelli. Inoltre, la larghezza di banda e il traffico che mettono a disposizione sono illimitati. Sarà quindi facile sbloccare le piattaforme di streaming, bypassare la censura e scaricare in forma anonima